02 febbraio 2010
Napoli, 2 feb. - (Adnkronos) - Ne' bisturi ne' anestesia e, appena tre ore dopo l'intervento la paziente e' tornata a casa da marito e figli. L'eccezionale intervento e' stato eseguito all'Istituto per la cura dei tumori 'Pascale' di Napoli su una donna beneventana di 47 anni affetta da tumore ai polmoni, e apre la strada a una nuova tecnica di asportazione ambulatoriale dei noduli polmonari. Quasi come recarsi dal dentista ma, forse con qualche paura in meno. Annunci Google


L'equipe del professor Gaetano Rocco, direttore del dipartimento toracico polmonare dell'istituto 'Pascale' ha rimosso un carcinoma dal polmone destro di una donna, eseguendo sul suo torace una incisione di appena due centimetri, all' interno della quale e' stato introdotto un videotoracoscopio di 5 millimetri. La paziente, Giuseppina Martino, fisioterapista che vive ad Avellino e' rimasta in sala operatoria poco piu' di un'ora, ma l'intervento vero e proprio di asportazione delle metastasi e' durato una ventina di minuti.

Il professore Rocco spiega all'ADNKRONOS che si e' trattato di "un intervento, ovviamente eseguito in una struttura ospedaliera per tutti gli eventuali imprevisti che possono capitare ma, con attrezzature ambulatoriali".

0 commenti:

Posta un commento

Per ricevere gli articoli comodamente via Email:

oppure puoi iscriverti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

Translate:

Post più popolari

Lettori Fissi:

Condividi su:

Bookmark and Share

Contatore sito