05 luglio 2010

Ingredienti:

per 4 persone.

 

burro (50 grammi)
acqua (40 millilitri)
uova (2)
farina (180 grammi)
lonza di maiale (90 grammi)
pepe
sale
parmigiano reggiano grattugiato
pasta al tartufo bianco
prosciutto crudo (50 grammi)
vitello (90 grammi)


Peparazione:


Tagliate in piccoli pezzi il vitello e la lonza che avete a disposizione, metteteli in una padella antiaderente e fateli dorare leggermente con un po’ di burro. Regolate poi con un po’ di pepe, sale ed inumidite con mezzo bicchiere d’acqua per ammorbidire il preparato. Scaldate per qualche minuto e mettete il tutto in una ciotola.
Aggiungete all’impasto di carne un po’ di parmigiano reggiano grattugiato, un uovo ed amalgamate per bene il tutto.
Passate ora alla sfoglia, mettete la farina su un pianale, formate un buco al centro e mettete un uovo e piccole dosi d’acqua. Impastate per bene sino ad ottenere un composto compatto ed abbastanza denso. Stendete poi la pasta con un matterello e dividetela in piccole sfoglie. Mettete su ogni sfoglia un po’ di ripieno di carne, ricoprite con un’altra sfoglia e sigillate i bordi.
Prendete infine una rotellina dentata e tagliate le sfoglie in piccoli quadrati.
Versate gli agnolotti in una padella contenente un po’ d’acqua salata, fate cucinare per circa 5 minuti e spegnete la fiamma. Rosolate il tutto con una noce di burro, aggiungete un po’ di sale, pasta di tartufo, parmigiano reggiano, un pizzico di pepe e servite gli agnolotti al tartufo ben caldi.

0 commenti:

Posta un commento

Per ricevere gli articoli comodamente via Email:

oppure puoi iscriverti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

Translate:

Post più popolari

Lettori Fissi:

Condividi su:

Bookmark and Share

Contatore sito