05 luglio 2010

Ingredienti:

Pepe
Sale
4 Cucchiai Olio D'oliva
Prezzemolo
2 Spicchi Aglio
2 Cucchiai Vino Bianco Secco
200 G Gamberetti
300 G Seppioline
500 G Fasolari
250 G Farina Di Ceci

 

Preparazione:


In una terrina setacciate la farina di ceci con un litro di acqua fredda e un pizzico di sale. Mescolate e lasciate riposare per trenta minuti. Nel frattempo, lavate i fasolari sotto l'acqua fredda corrente, trasferiteli in una padella con uno spicchio di aglio e una manciata di prezzemolo. Irrorateli con due cucchiai di vino e un cucchiaio di olio, coprite e lasciate cuocere a fuoco vivace fino a quando le conchiglie si saranno aperte. Eliminate quelle rimaste chiuse. Togliete dal fuoco e filtrate il liquido di cottura dei fasolari. Tenetelo da parte. Tritate l'altro spicchio di aglio e fatelo soffriggere in una padella insieme a tre cucchiai di olio e un cucchiaio di prezzemolo. Unitevi le seppioline, bagnate con il vino rimanente e due cucchiai del liquido filtrato dei fasolari. Coprite e lasciate cuocere a fuoco moderato per quindici minuti circa. Assaggiate e, se necessario regolate di sale. Levate i fasolari dalle valve. Aggiungete alla preparazione di seppioline i gamberetti e i fasolari sgusciati, lasciate insaporire il tutto e poi togliete dal fuoco. Accendete il forno a 200 gr. Spennellate con abbondante olio quattro piccole teglie del diametro di 18 cm ciascuna e dal bordo basso. Versatevi la farinata, infornate e lasciate cuocere per quindici minuti circa. Togliete le teglie dal forno, distribuite sulla farinata il misto di pesci e infornate di nuovo. Lasciate cuocere ancora per cinque minuti. Prima di servire, spolverizzate con pepe. Vino consigliato: Cinqueterre.

0 commenti:

Posta un commento

Per ricevere gli articoli comodamente via Email:

oppure puoi iscriverti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

Translate:

Post più popolari

Lettori Fissi:

Condividi su:

Bookmark and Share

Contatore sito