30 luglio 2010

E_mail In arrivo da ieri sera un nuovo virus che tramite alcune email provenienti dalla Germania, che grazie al disonesto invio, utilizzano come mittente per camuffarle ” la polizia di stato” ( La quale avverte dell’insidia), mascherando l’email come inviata ai cittadini dalla Polizia di Stato per informarli dell’elenco degli autovelox presenti sulle strade Italiane, sicuramente argomento molto ambito per chi stà per partire per le vacanze ed è questo che lo rende pericoloso con il rischio di infettare e rubare un buon numero di utenti in rete.

Di solito arriva l’email che sembra spedita dalla polizia ma così non è, visto che proviene dalla Germania e fa intendere che all’interno si trova l’elenco degli autovelox (sicuramente utile agli autisti pronti a partire per le ferie) che invece la polizia rende pubblico sul suo sito ufficiale con aggiornamenti settimanali e legalmente consultabile da tutti gli interessati a questa pagina della polizia con elenco AUTOVELOX.  mentre il link presente nell’email è solo un collegamento ad un virus che si installa sul computer e ruba dati sensibili, che invia a dei server in Ucraina e Colombia, per essere poi utilizzati illegalmente a danno degli utenti malcapitati da chi ha diffuso il virus.

Per questo la Polizia raccomanda di non aprire quell’email visto che non è lei ad inviarla come invece vuole farci credere l’email, sull’autore e il mittente della stessa.

Non aprite l’email e comunque non cliccate sul link presente all’interno che lascia intendere che è il link dell’elenco degli AUTOVELOX (per questo il nome del virus dell’autovelox), ma invece reperibile sul sito ufficiale della polizia, ed inoltre tenete sempre aggiornato l’antivirus.

0 commenti:

Posta un commento

Per ricevere gli articoli comodamente via Email:

oppure puoi iscriverti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

Translate:

Post più popolari

Lettori Fissi:

Condividi su:

Bookmark and Share

Contatore sito