19 luglio 2010

INGREDIENTI:

per 6 persone

 

PER LA PASTA:

Farina, 500 g

Lievito di birra liofilizzato, 1 bustina

Fiori di sambuco sott'olio, 20 g

Strutto, 30 g

Sale, 1 cucchiaino

Acqua tiepida, 2,5 dl

Uova, 2 tuorli

Pepe, q.b.

 

PER IL RIPIENO: Pomodori maturi, 1 kg

Tonno sott'olio, 200 g

Olive nere, 100 g

Capperi sotto sale, 50 g

Acciughe sotto sale, 50 g

Aglio, 1 spicchio

Olio extravergine, 0,5 dl

 

PREPARAZIONE:

Setacciate la farina con il sale ed il lievito, unite l'acqua tiepida ed i fiori di sambuco, ben sgocciolati, e impastate a lungo. Coprite l'impasto ocn un tovagliolo e lasciatevi lievitare per circa 1 h: il volume dovrà raddoppiare. Lavate le acciughe, diliscatele e tagliatele a pezzetti; lavate i capperi, snocciolate le olive e tagliatele a metà; spezzettate il tonno. Scottate i pomodori in acqua bollente, spellateli e privateli dei semi, quindi tagliateli a pezzetti. Mettete i pomodori in una casseruola con l'olio e l'aglio tritato, fateli cuocere per 30 minuti. A cottura ultimata togliete il recipiente dal fuoco e lasciate freddare. La salsa dovrà essere ben ristretta. Spianate la pasta e lavoratela con lo strutto, il pepe ed i tuorli, conservandone un po' da parte per spennellare la pasta. Tirate i 2/3 dell'impasto in un largo disco e foderatene una teglia, unta. Versate la salsa di pomodoro, i capperi, le acciughe, le olive ed il tonno. Stendete la pasta rimasta in un'altro disco. Appoggiatelo sul ripieno, chiudete e sigillate. Spennellate la superficie della pitta con il tuorlo avanzato e lasciate lievitare per mezz'ora. Trascorso questo termine, mettete in forno precedentemente scaldato a 180 e fate cuocere per 30 minuti.

0 commenti:

Posta un commento

Per ricevere gli articoli comodamente via Email:

oppure puoi iscriverti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

Translate:

Post più popolari

Lettori Fissi:

Condividi su:

Bookmark and Share

Contatore sito