04 luglio 2010

Tutto quello che sta succedendo negli ultimi tempi, mi porta spesso a riflettere, sul futuro che ci aspetta e tutto quello che lasceremo ai nostri figli.

Sicuramente i problemi ci sono sempre stati, ma durante i governi passati di cui comunque abbiamo ereditato alcune situazioni, non seguivo tanto quello che succedeva, ma comunque tanti errori sono stati proprio fatti con i vecchi governi, ed adesso mescolati con quelli nuovi ci ritroviamo in una situazione tragica dal futuro incerto su tante cose.

Per anni ci sono stati imbrogli truffe ed evasioni, sperperi di denaro pubblico in modo sempre più esagerato, e per alcune categorie forti come i politici, non gli va proprio giù tornare in dietro.

Dal loro punto di vista e giusto non è facile dire da domani non avrò più privilegi, stipendi e pensioni garantite che gli permettono un alto tenore di vita, non è facile rinunciare alle auto con autisti personali.

Pur troppo alcuni benefici li hanno ereditati da governi precedenti che a loro volta hanno pensato al loro bene prima di quello della nazione e si sa ad ogni nuovo governo non basta più quello che si ha ma si vuole altro.

Questa purtroppo e la mentalità Italiana, che si rispecchia nelle varie categorie compresa quella politica.

Per questo non si può dire che questo governo sia peggiore degli altri precedenti e facilmente anche da quelli futuri, tutti arrivati al potere hanno qualche cosa che gli interessa perfezionare, ma tutto questo glie lo abbiamo concesso noi e adesso non è facile toglierlo, questo governa viene a volte più contestato solo perché la comunicazione e l’informazione e più estesa e capillare anche se con le opportune censure spesso volontarie di chi diffonde le informazione.

Quindi alla fine ogni governo ha i suoi fantasmi solo che alcuni sono stati bravi a camuffare, altri hanno altri interessi più o meno privati, ed è normale che prima di tutto tutelano la loro categoria.

Peccato che tutti i governi hanno contribuito chi più e chi meno ad una situazione sempre più difficile, che non ci garantisce più niente per il presente e nemmeno per il futuro.

Tutto questo devo essere sincero non è che mi rassicura troppo, ma di più mi preoccupa il futuro che spetta ai nostri figli.

0 commenti:

Posta un commento

Per ricevere gli articoli comodamente via Email:

oppure puoi iscriverti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

Translate:

Post più popolari

Lettori Fissi:

Condividi su:

Bookmark and Share

Contatore sito