05 agosto 2010

INGREDIENTI:

Per 8 persone,

 

Farina, 250 g

Zucchero, 50 g

Lievito di birra, 35 g

Burro, 50 g

Latte, qualche cucchiaio

Sale, 1 pizzico

Uova, 2

Acqua di fiori d'arancio, 1 fiala

 

PREPARAZIONE:

In una terrina sciogliete il lievito di birra con il latte tiepido, mescolatevi un paio di cucchiai di farina, impastate formando un panetto piuttosto sodo e mettete a lievitare dopo averlo coperto, per un'ora in luogo tiepido. Disponete la farina a fontana: al centro mettete il panetto lievitato due uova, il burro, lo zucchero, il sale e l'acqua di fior d'arancio, impastando tutto insieme e battendo, e lavorando la pasta per mezz'ora. Mettete l'impasto in una teglia alta di alluminio unta di burro, dove la pasta arrivi solo a metà altezza. Fate lievitare in luogo tiepido, coprendo la teglia con un panno di flanella, per più di tre ore. Quando il casatiello sarà gonfio e leggero, mescolate un tuorlo d'uovo con un cucchiaino di zucchero e spennellate la superficie del casatiello. Infornate in forno tiepido, mantenendovi calore moderato, e cuocete per circa 45 minuti, verificando che il casatiello sia asciutto all'interno e esternamente molto colorito. Vino: Albana di Romagna Passito. Consigli: tipico dolce del periodo pasquale.

0 commenti:

Posta un commento

Per ricevere gli articoli comodamente via Email:

oppure puoi iscriverti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

Translate:

Post più popolari

Lettori Fissi:

Condividi su:

Bookmark and Share

Contatore sito