23 agosto 2010

mozzarella blu Lo scorso 4 luglio fu trovato all’interno di un supermercato Milanese una confezione di mozzarelle blu, prodotta dalla Granarolo di Bologna, in seguito a questa vicenda la Procura di Torino ha avviato le indagini che hanno portato ad una società contoterzista della Granarolo.

L’ASL di Monza ha effettuato i controlli all’interno dell’azienda della Lat Bri, che hanno portato alla sospensione della licenza per il commercio di prodotti alimentari, in seguito all’analisi dell’acqua dei due pozzi di acqua da cui attingevano per la lavorazione della mozzarella che presentavano un contenuto di metalli pesanti superiori a quelle ammessi dalla legge , oltre alla scoperta di alcune mancanze da parte dell’azienda in questione visto che erano in possesso di documenti che evidenziavano  la presenza di terriccio, in alcuni casi, nelle mozzarelle, e olio delle macchine dell´impianto che cola all’interno dell´acqua di lavorazione del formaggio fresco. Per questo gli è stato notificato la violazione della legge sulla tutela e la sicurezza alimentare e l´articolo 440 del codice penale: adulterazione o contraffazione di sostanze alimentari, con conseguente sospensione della licenza di esercizio che potrà essere riacquisita solo in seguito ad un adeguamento dell’impianto di lavorazione secondo le vigenti norme in materia.

1 commento:

  1. Risulta che gli accertamenti hanno completamente "separato" quanto successo per la mozzarella "blu" rispetto ad alcune mancanze rilevate nella azienda. Le mancanze rilevate in azienda non determinavano inoltre un pericolo per la salute del consumatore. Per la mozzarella "blu" deve esserci stato poi un chiarimento da parte del consumatore che l'aveva segnalata. Giusta la precauzione del caso ma andrebbe, in contrappasso, messa in evidenza anche l'evoluzione della notizia.

    RispondiElimina

Per ricevere gli articoli comodamente via Email:

oppure puoi iscriverti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

Translate:

Post più popolari

Lettori Fissi:

Condividi su:

Bookmark and Share

Contatore sito