05 agosto 2010

imagesCAG5076T Già da alcuni giorni si sente spesso dire dagli esponenti del partito di maggioranza di ritorno alle urne per votare, vista l’attuale situazione politica, questo e quello che minaccia spesso la coalizione di maggioranza, a mio avviso il governo non durerà tanto, visto che lo ripetono troppo spesso, tutto questo e rafforzato da quello che è successo alla camera per il voto di sfiducia nei confronti di Giacomo Caliendo, ha rafforzato la convinzione del Presidente del Consiglio che la nuova alleanza Fli-Udc-Api-Mpa ha creato una potenziale nuova maggioranza che può  pesare sulle decisioni del governo mettendo in forte crisi la maggioranza di Berlusconi.

Per adesso le cose non vanno bene ma al primo  vero scontro tra maggioranza e il gruppo di Fini, a settembre si  rischia seriamente ad andare per la terza volta in meno di dieci anni a votare, unica mossa a mio parere utile all’attuale alleanza di governo, visto che con la transizione di un governo tecnico potrebbero essere modificate, delle attuali leggi comode al PDL e Lega, ma non apprezzati da altri partiti politici come l’attuale legge elettorale.

A questo punto possiamo prepararci alle prossime votazioni, che si prospettano per il prossimo mese, allora iniziamo a prepararci per un’eventuale ulteriore spesa a carico del bilancio pubblico e a tutto quello che ne conseguono, attualmente le cose non vanno bene e se devono proseguire così meglio andare a votare con la speranza di un nuovo governo che guidi il paese nella giusta direzione e non lo spinga alla deriva ulteriormente con leggi ad personam  ma per il bene paese e della democrazia.

0 commenti:

Posta un commento

Per ricevere gli articoli comodamente via Email:

oppure puoi iscriverti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

Translate:

Post più popolari

Lettori Fissi:

Condividi su:

Bookmark and Share

Contatore sito