16 agosto 2010

raccomandata Oggi mi è capitato una vicenda davvero grave, il giorno 14-08-2010, ricevo l’avviso di ricevimento di una raccomandata urgente che aspettavo per sbrigare delle pratiche al quanto urgenti, che pur troppo non ho potuto ritirare immediatamente visto che avevo smontato dalla notte ed ero sul divano a riposare in attesa che suonasse il campanello di casa che non ho sentito forse perché magari dormivo anche se mi sembra strano visto che è a tre metri dal divano o perché non ha mai suonato, comunque sabato 14 appena mi alzo dal divano esco fuori per controllare se era arrivato qualcosa nella cassetta della posta e con sorpresa trovo l’avviso di ritiro  per il giorno 16-8-2010 dalle ore 11:00 alle ore 12:00 visto che il 15 è festivo quindi la posta era chiusa, mentre resto meravigliato di non  aver sentito il campanello di casa, visto che il postino doveva comunque suonare per provare a consegnarmi una lettera raccomandata urgente. Questa mattina vado a ritirare la raccomandata urgente con avviso alla mano quando scopro che la raccomandata è in un altro ufficio postale e che pur troppo il postino ha sbagliato a rilasciare l’avviso, visto che l’avviso doveva riportare l’ informazioni per contattare l’ufficio postale dove è depositata la raccomandata per programmare la seconda consegna, mentre lui mi ha rilasciato una ricevuta per il ritiro di persona della lettera in un ufficio diverso da quello di deposito e smistamento.

Il risultato dell’efficienza del postino per una raccomandata urgente e stato che l’urgenza che doveva essere il giorno dopo della spedizione e slittato di tre giorni, alla faccia dell’urgenza e dei soldi spesi per ricevere velocemente un documento importante, che grazie alla superficialità del postino e alla sua scarsa professionalità è diventata un grave motivo di disagio per un cliente fiducioso di un servizio offerto e garantito dalle poste Italiane.

A quanto pare il postino non sa che se una raccomandata e urgente deve stare attento, al giusto percorso e recapito della tale lettera visto che è il suo lavoro, non è urgente solo il suo stipendio a fine mese per un lavoro svolto con molta superficialità, e poi parliamo di efficienza per un servizio al quanto scadente, visto che sarebbe bastato lasciarmi solo l’avviso giusto per avviare immediatamente la giusta pratica di ricevimento evitando di perdere due giorni per svolgere delle pratiche a breve scadenza.

1 commento:

  1. Concordo pienamente con le tue osservazioni. Qui a Brescia il postino ormai non consegna più le raccomandate lascia direttamente l'avviso di andare a ritirarle all'ufficio postale. Non ci prova proprio a suonare il campanello. nonostante abbia reclamato due volte nulla è cambiato. D'altronde siamo in Italia, dove tutti sono furbi.

    RispondiElimina

Per ricevere gli articoli comodamente via Email:

oppure puoi iscriverti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

Translate:

Post più popolari

Lettori Fissi:

Condividi su:

Bookmark and Share

Contatore sito