27 ottobre 2010

Dall’inizio della legislatura  del Presidente del consiglio Berlusconi, si è reso necessario uno scudo che proteggesse le alte cariche dello stato dai loro processi pendenti il tutto giustificato agli elettori dal fatto che un’eventuale condanna delle suddette cariche avrebbe causato la crisi ed in fine la caduta del governo.

Ma come mai si è reso urgente questo scudo, per il fatto che l’attuale presidente del consiglio già prima che scendesse in politica aveva sostenuto  e stava sostenendo processi a suo carico, in molti di questi processi sostenuti in passato e riuscito a evitare eventuali condanne grazie alla prescrizione e in molti casi grazie a delle leggi su misura emanate dai suoi governi che gli hanno dato la possibilità di chiudere molti di questi processi perché le accuse non rispecchiavano più i reati revisionati con le leggi emanate a personam, che hanno tirato fuori dai guai in molti casi il nostro Premier.

Tutto questo non solo a creato un serio diverbio tra due importanti istituzioni dello Stato quale Il presidente Del consiglio e magistratura, rendendosi il più delle volte ridicoli a gli occhi del mondo, ma la cosa più grave che grazie a questa vicenda la politica agisce per il bene di qualche suo rappresentante bisognoso di sfuggire alla giustizia, rischiando di distruggere la magistratura che si vede togliere tutti o quasi i mezzi per combattere l’illegalità favorendo il proliferare della criminalità della classe superiore spesso quella che dovrebbe garantire la giustizia uguale per tutti oltre al buon andamento del paese per permettere la crescita civile ed economica del popolo.

Non è assolutamente giusto che si approfitti del potere dato dal popolo per perseguire a tutti i costi i propri obbiettivi, visto che il popolo da queste leggi a personam ed aziendam ha solo da perdere e niente da guadagnarci, come nel caso della legge ad aziendam per la Mondadori di proprietà della famiglia del Presidente del Consiglio, ed altre vicende analoghe, mentre se ad evadere è l’artigiano in piena crisi economica ridotto all’osso non ci sono leggi che gli fanno lo sconto per il pagamento del fisco dovuta all’evasione fiscale, sicuramente sempre reato ma non di milioni di euro evasi a danno dello Stato e dei cittadini che rappresenta.

Tutte queste leggi a personam ed aziendam non sono sufficienti c’è bisogno di ancora di più, di scudi anti giustizia ,scudi che spesso causano oltre al danno morale ed  al danno economico ancora peggio quello dello sfascio della magistratura e dei valori di democrazia e uguaglianza davanti alla legge in più l’impedimento del giusto lavoro della magistratura, continuamente imbragata per limitarne il suo proseguimento nel combattere l’illegalità, in un periodo che sembra ottenere dei discreti risultati, visto tutti gli arresti importanti a danno della malavita organizzata e non, grazie a quei mezzi di indagini e a leggi che gli consentono di ottenere risultati, leggi e mezzi che si vedono togliere giorno dopo giorno per proteggere ricchi imprenditori ed importanti politici.

0 commenti:

Posta un commento

Per ricevere gli articoli comodamente via Email:

oppure puoi iscriverti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

Translate:

Post più popolari

Lettori Fissi:

Condividi su:

Bookmark and Share

Contatore sito