22 luglio 2011

fini-berlusconi-tregua-governoOggi mi é capitato di leggere su internet il disaccordo di Fini alla pubblicazione dei giornali, dei presunti sprechi dei politici, a mio avviso non tanto presunti, denunciati dal dipendente precario di Montecitorio, licenziato dopo 15 anni ed ora si vendica come disoccupato mascherato con il nome d’arte Spider Truman .  La terza carica dello stato si lamenta  che i giornali parlano tanto delle accuse a loro rivolte, senza dar peso ai loro comunicati stampa per smentire le accuse a loro rivolte.

Caro presidente Fini, il popolo non é indignato per quello che ha scritto sulla Casta il disoccupato mascherato, visto che sono solo parte delle cose che si sapevano già. Ma su tutto l’insieme dello schifo che gira intorno al mondo dei privilegiati e sprechi politici, possibili grazie a tutti i soldi provenienti dalle continue finanziarie stringi cinghie delle famiglie Italiane, per questo ritenuti sprechi inutili e privilegi non giustificati.

Siamo stanchi di vedere stipendi troppo sproporzionati e pensioni d’oro ai politici dopo solo qualche anno, nei migliori dei casi, altrimenti bastano solo poche ore, mentre i nostri stipendi vengono ridotto al minimo che devono servire per tutto sia per fare la spesa per i beni di prima necessità che per pagare il biglietto del treno per andare a lavorare, i nostri sacrifici non privilegiano noi che lavoriamo per sopravvivere se siamo fortunati altrimenti neanche quello visto che tanti posti  di lavoro si sono trasferiti all’estero.

Noi cittadini non percepiamo stipendi che partono da 3.000,00 euri in su al mese al pulito di tutti gli altri oneri che li fanno lievitare alle stelle, e per giunta ristoranti, aereo, cinema,barbiere ecc. gratis, senza parlare dei macchinoni blu con tanto di autisti e guardie del corpo che accompagnano voi e i vostri cari in giro per le città a fare shopping oltre a tutte le altre spese a carico dello Stato che continua a spolpare sempre più i già miseri stipendi con la solita scusa: “bisogna fare sacrifici” ma in una famiglia i primi a fare sacrifici per far quadrare il bilancio a fine mese sono i genitori e in seguito tutti gli altri membri della famiglia. Le vostre pensioni d’oro ottenute in alcuni casi dopo qualche giorno di legislatura sono possibili grazie all’ennesima finanziaria che ci allontana sempre più dalla nostra misera pensione che spesso non basta neanche per fare la spesa dei beni essenziali per la sopravvivenza, figuriamoci per tutte le altre spese ed aumenti ad essa collegati.

Lo so fa male se si sente parlare di alleggerire il proprio portafoglio e di cambiare tutte quelle abitudini di bella vita senza intaccare il contenuto in esso custodito, pensi a tutti noi che periodicamente ci viene chiesto senza possibilità di scelta.

0 commenti:

Posta un commento

Per ricevere gli articoli comodamente via Email:

oppure puoi iscriverti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

Translate:

Post più popolari

Lettori Fissi:

Condividi su:

Bookmark and Share

Contatore sito