22 ottobre 2011

gheddafi-morto-1-650Un piccolo appunto alle emittenti televisive bisogna farlo, premetto che sono per la libera informazione e assolutamente a sfavore della censura, che ritengo sia la morte della democrazia in tutte le sue forme, capisco che l’evento della morte di Gheddafi doveva significare la fine di un massacro e che il mondo é interessato agli avvenimenti su questo evento storico e politico.

E giustissimo che i giornali il telegiornale e tutti i mezzi d’informazione diano sempre più dettagli su tutta la vicenda ma quello che non approvo e il fatto che in orario protetto per la trasmissione di programmi non adatti alla visione dei bambini, i telegiornali abbiano fatto a gara a chi mostrava le immagini sempre più cruenti del corpo senza vita e insanguinato del colonnello tiranno, d’accordo che il mondo vuole sapere e vuole vedere per capire o meglio per credere a quello che é realmente accaduto ma secondo me alcune immagini trasmesse erano troppo forti per la visioni in una fascia oraria dove i bambini potevano guardare la Tv, senza contare quelle persone emotivamente fragili, spero che in futuro si dia più peso ai diritti dei bambini almeno in questi casi, evitando la trasmissione di tali materiali in orari che i bambini guardano la tv, riservandole per i curiosi ad orari più consoni.

0 commenti:

Posta un commento

Per ricevere gli articoli comodamente via Email:

oppure puoi iscriverti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

Translate:

Post più popolari

Lettori Fissi:

Condividi su:

Bookmark and Share

Contatore sito