17 ottobre 2011

inventore pace makerInizio con dire che quasi tutti sappiamo chi é Steve Jobs, grazie all’Apple e alla sua politica commerciale rivoluzionaria, tanto che all’annuncio di un nuovo prodotto migliaia di persone appassionate della mela morsicata sono capaci di accamparsi davanti all’Apple Store per acquistare per primi il nuovo iphone ecc. ( un pò di fanatismo in tutto questo c’è).

Ma in quanti conoscono Wilson Greatbatch, (nato Buffalo, il 6 settembre 1919, e morto a Buffalo,  il 27 settembre 2011), sono sicuro in pochi o meglio non quanti conoscono il guru della mela morsicata, eppure milioni di persone posseggono una sua invenzione grazie alla quale possono condurre una vita quasi normale e comunque sia gli permette di sopravvivere. Per chi non lo sapesse ancora é colui che inventò il pace maker, un’invenzione avvenuta quasi per caso, ma che ha cambiato e continua a cambiare le condizioni di salute dei pazienti cardiopatici portatori del piccolo stimolatore elettronico.

Quello che mi ha fatto notare una mia collega, e che ho poi verificato, per questo ho deciso di scrivere questo post, e che l’ingegnere Wilson é morto qualche giorno prima di Jobs, ma in pochi hanno pubblicato la notizia, nonostante l’importanza della scoperta che lo ha reso celebre, mentre il tam tam della morte del cofondatore dell’Apple fa discutere ancora oggi.

Solo dopo qualche giorno, alcuni giornali e blog si sono resi conto di questo fenomeno ed hanno provveduto a dargli i giusti meriti, per questo penso che si meriti almeno un grazie per il suo contributo alla qualità di vita di coloro che ne portano le sue tracce addosso tutti i giorni fino a quando il loro pace maker  continuerà a stimolare il loro cuore.

0 commenti:

Posta un commento

Per ricevere gli articoli comodamente via Email:

oppure puoi iscriverti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

Translate:

Post più popolari

Lettori Fissi:

Condividi su:

Bookmark and Share

Contatore sito