14 ottobre 2013
Nel mio modesto orto (tutto rigorosamente in vaso), il basilico è stato quest'anno rigoglioso. Le foglie grandi e profumatissime sono servite per condimenti per la pasta, sughi, pesto, salse di pomodoro ecc. e dato che sembra non sfiorire ho deciso di utilizzarlo anche come liquore da accompagnare un pranzo invernale che potrebbe essere pesante da digerire, sì perchè pare che questo alcoolico abbia proprietà digestive ottime. Io l'avevo gustato anni fa, quando mi era stato regalato da una anziana del paese. Era buonissimo e quindi ho pensato: perchè non provare a rifarlo? io mi sono cimentata in questa esperienza e il mio olfatto ha gradito.

Ingredienti: 1 litro di alcool a 90°
1 Kg. di zucchero
50 gr. di foglie di basilico

preparazione: per prima cosa, il basilico deve essere appena colto, poi dopo averlo lavato, asciugato e sfilettato lo si unisce all'alcool dove dovrà macerare per una settimana.

Trascorso il tempo si fa sciogliere lo zucchero in 1 litro d'acqua fino a formare uno sciroppo. Mescolare, filtrare, imbottigliare ed assaggiare con moderazione solo dopo 2 mesi.

0 commenti:

Posta un commento

Per ricevere gli articoli comodamente via Email:

oppure puoi iscriverti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

Translate:

Post più popolari

Lettori Fissi:

Condividi su:

Bookmark and Share

Contatore sito